Agenzia Internazionale Stampa Estero on Speranza conducting in New York

NEW YORK\ aise\ - La Metropolitan Opera e la Juilliard School di New York hanno presentato un concerto de “La Sonnambula” di Vincenzo Bellini che è andato in scena martedì 9, giovedi 11 e sabato 13 febbraio nel Teatro della Juilliard. 
È stata l'allieva di Juilliard Speranza Scappucci a dirigere l'Orchestra e il Coro, composto dai cantanti del Programma Lindemann Young Artist Development della Met Opera e dell'Ellen e James S. Marcus Institute for Vocal Arts alla Juilliard. 
Speranza Scappucci ha fatto il suo debutto alla Santa Fe Opera l'estate scorsa e a New York nel 2014/15 con l'acclamata produzione della Juilliard Opera de “Il Turco in Italia” di Rossini. È stata descritta in Opera News (agosto 2015) come un direttore emergente nel mondo della lirica e definita "nuovo artista del mese" da Musical America nel novembre 2014. Le è stato assegnato il prestigioso Margherita Hack 2015 Award per "la musica e l'eccellenza femminile" per la rapida crescita della sua carriera internazionale.
Questa presentazione de “La Sonnambula” segna la sesta collaborazione tra la Met Opera e Juilliard. Nel 2014/15 insieme le due istituzioni hanno presentato un concerto “Iphigénie en Aulide” di Gluck, diretto da Jane Glover e David Paul. Altre co-presentazioni hanno incluso: “Un concerto di Comic Opera”, con brani e scene da opere di Berlioz, Donizetti e Mozart; l'atto di Stravinsky “Mavra” raramente eseguito e diretto da James Levine e da Edward Berkeley; il “Così fan tutte” di Mozart, diretto da Alan Gilbert e Stephen Wadsworth; una messa in scena di “Armide” di Gluck, condotto da Jane Glover e diretto da Fabrizio Melano; e la produzione de “La sposa venduta” di Smetana, diretta da James Levine.
“La sonnambula”, su libretto di Felice Romani (1788-1865), è stata presentata in anteprima al Teatro Carcano di Milano nel 1831. Il compositore siciliano Vincenzo Bellini (1801-1835) aveva un dono per la melodia e la comprensione della voce umana. La sua carriera fu interrotta dalla morte prematura, all'età di 33 anni, poco dopo ver presentato con successo in anteprima parigina la sua opera “I Puritani”. (aise) 

© Speranza Scappucci 2015  |  Photos © silvialelli